Presentazione

Il percorso del Liceo Classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Il metodo interpretativo che caratterizza tale indirizzo è principio formativo finalizzato a fornire una chiave di lettura critica dei processi culturali e delle dinamiche storico-sociali in atto: tradurre il passato per capire il presente. Gli studi classici favoriscono una visione complessiva dei fenomeni culturali consentendo di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare una visione critica della realtà.

 

PIANO DEGLI STUDI del LICEO CLASSICO

ORARIO ANNUALE

Primo biennio

Secondo biennio

 

 

anno

2° anno

3° anno

4° anno

5° anno

Lingua e letteratura italiana

132

132

132

132

132

Lingua e cultura latina

165

165

132

132

132

Lingua e cultura greca

132

132

99

99

99

Lingua e cultura straniera

99

99

99

99

99

Storia

 

 

99

99

99

Storia e Geografia

99

99

 

 

 

Filosofia

 

 

99

99

99

Matematica

99

99

66

66

66

Fisica

 

 

66

66

66

Scienze naturali

66

66

66

66

66

Storia dell’arte

 

 

66

66

66

Scienze motorie e sportive

66

66

66

66

66

Religione cattolica

o Attività alternative

33

33

33

33

33

Totale ore

891

891

1023

1023

1023

 

 

 

Lo studente Lo studente, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni a tutti i licei:

• saprà riconoscere le linee di sviluppo della nostra civiltà nei suoi diversi aspetti (linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico, scientifico) dal mondo antico a quello contemporaneo,con riferimento particolare all’Italia e all’Europa e alla loro interconnessione con altre culture; in modo particolare saprà individuare e riconoscere le espressioni culturali e le dinamiche storicosociali che caratterizzano il nostro territorio;

• saprà riconoscere il valore della cultura latina e greca come patrimonio comune su cui fondare una identità europea consapevole delle proprie radici culturali e attenta alla dignità della persona;

• saprà cogliere il nesso linguistico, culturale e storico che lega lingue classiche e lingua italiana per raggiungere una più piena padronanza di questa in relazione al suo sviluppo;

• Avrà acquisito competenza nello studio diretto di opere, documenti e autori dei vari periodi oggetto di analisi;

• avrà acquisito la capacità di argomentare e interpretare anche testi complessi;

• avrà acquisito competenze linguistico-comunicative, oltre che letterarie, nella lingua inglese, attestate da certificazioni internazionali (P.E.T. e F.C.E.);

• sarà in grado di problematizzare e rifllettere criticamente sulle diverse forme del sapere e saprà cogliere le connessioni tra i fenomeni storici e il presente;• sarà in grado di riconoscere i codici espressivi delle principali correnti figurative e sarà consapevole del patrimonio archeologico, architettonico e artistico del nostro paese ai fini della tutela, della conservazione e valorizzazione dello stesso;

• saprà interpretare in senso logico e organico la realtà naturale e, attraverso l’acquisizione di strumenti metodologici e critici, saprà indagare e approfondire i temi di carattere scientifico e tecnologico propri della società attuale e le problematiche relative al rapporto uomo-ambiente;

• avrà sviluppato una capacità di analisi e sintesi attraverso lo studio di semplici modelli reali tratti dal mondo fi sico(o chimico-biologico) e un senso critico delle realtà studiate;

• saprà individuare, nei diversi ambiti scientifici, strumenti e modelli(comuni e no), così da rilevare caratteristiche varianti o invarianti;

• saprà rilevare quella linea unitaria propria della cultura umanistico-scientifica che coniuga i saperi del mondo classico con un approccio, tipico delle scienze sperimentali, critico e non dogmatico, allo studio della realtà contemporanea.