Si comunica che, mercoledì 17 aprile, dalle ore 11.30 alle ore 13.15, in Aula Magna, si terrà un seminario di storia e musica. Introduce i lavori il Dirigente Scolastico, prof. P. Ansovini.

Relatore, il prof. V. Borghetti, dell’Università di Verona.
 
In particolare, il seminario tratterà della figura di Margherita d'Austria: una sovrana lettrice di musica.
Margherita d’Austria, amante della musica e dell’arte, era la figlia naturale dell’imperatore Carlo V e strumento della sua strategia politica matrimoniale. Dopo la morte del primo marito Alessandro de’ Medici, nel 1538, Carlo V autorizzò Juan Fernández Manrique, marchese d’Aguilar, a trattare il patto matrimoniale tra Margherita e Ottavio Farnese, tredicenne nipote del pontefice (Paolo III), in quanto figlio di suo figlio Pier Luigi. Ottavio era il fratello dei Cardinali Ranuccio Farnese e Alessandro Farnese.
Occorre ricordare che il nostro Annibal Caro, fu segretario, dal 1543, di Pier Luigi Farnese.
Una curiosità: palazzo Madama (attualmente sede del Senato), come pure Villa Madama (Monte Mario) debbono il loro nome proprio a lei, soprannominata la Madama.