Si è svolta il 28 maggio, la cerimonia di premiazione presso la Scuola Germanica di Roma della settima edizione del concorso “ Unternehmen Deutsch” ( vedi comunicato stampa del Goethe Institut) . Ventuno le scuole superiori che hanno partecipato al progetto da tutta Italia, tre le finaliste, due delle quali già premiate negli anni precedenti.

 Il nostro progetto, la creazione di due giochi didattici in lingua tedesca, ha conquistato il favore unanime della giuria, composta  da esperti provenienti sia dal mondo imprenditoriale tedesco che dal Ministero della Pubblica Istruzione Tedesca .

L‘interesse suscitato dal nostro prodotto, che, caso unico nell’ambito del progetto Unternehmen Deutsch, verrà messo in produzione e commercializzato anche sul mercato tedesco, ha permesso l’onore del primo posto.

Il merito di questo riconoscimento molto importante va all’entusiasmo, alla creatività, alla capacità cooperativa, all’interesse verso la disciplina, alla preparazione e al totale coinvolgimento dei ragazzi del Liceo Linguistico delle classi:

 2F Cannella Maria Chiara, Ciarrocchi Elena, Postacchini Giulia;     

 3E Basili Enrico, Squadroni  Rebecca;        

 4E Al Khatib Mariam , Grilli Gloria, Mignani Noemi, Paoloni Sharon,  Tarquini Elisa ,   Venanzi Marianna, Vigilia Francesca;

Alla docente, prof.ssa Lucia Giuliano, che li ha seguiti con grande professionalità e determinazione, il mio personale ringraziamento per aver reso possibile, e in tempi brevissimi, la realizzazione di questo nostro ambizioso progetto formativo.

Ringraziamo la casa editrice ELI per averci affiancato e introdotto nel mondo dell’editoria.

                                                                                                          Prof.ssa Rita Baldoni

 

 

 

comunicato stampa del Goethe Institut

GLI STUDENTI DI TEDESCO DEL LICEO “LEONARDO DA VINCI” DI CIVITANOVA MARCHE, PRIMI CLASSIFICATI AL CONCORSO NAZIONALE   “ UNTERNEHMEN DEUTSCH - TEDESCO PIAZZA AFFARI” DEL GOETHE INSTITUT

Roma, 28 maggio 2019, - È stato “un gioco da ragazzi” per gli studenti dell’ISS Leonardo da Vinci di Civitanova Marche vincere il primo premio del concorso Piazza Affari Tedesco, un assegno di 500 euro da spendere per le attività scolastiche.

La scuola, insieme all’azienda partner ELI Publishing, editore specializzato nella pubblicazione di materiale didattico linguistico, ha ideato due giochi da tavolo per imparare il tedesco divertendosi: Tribooe Das Raupenspiel, entrambi in cartone riciclato.

Triboo, il cui suono in italiano richiama quello della tribù (in questo caso la tribù di chi studia il tedesco), ha un tabellone illustrato che si ispira agli indiani d’America e sul quale ci si muove, con “segnalini” a forma di pellerossa, sia rispondendo a domande di cultura generale sulla Germania – da Goethe, passando per Einstein fino al Muro di Berlino – sia indovinando parole tedesche. Si gioca a squadre e il vincitore guadagna un copricapo di piume, da vero capo tribù. L’idea nasce dall’unione di due famosi e amati giochi della marca Hasbro, Triviale Taboo.

Das Raupenspielè invece un gioco a incastro che abbina i passatempi del puzzle e del domino. Il bruco, die Raupe, cresce grazie all’unione di tessere che riportano parole inglesi e tedesche. Così scopriamo come alcune parole, grazie alla comune radice germanica, siano davvero simili; come nel caso di sangue, blood e Blut, o estate, summer e Sommer e il tedesco, se già si conosce l’inglese, non fa più paura.

Così i ragazzi del Leonardo da Vinci, in questo caso davvero nomen omen, vincono per genialità ed estro e per aver strizzato l’occhio anche al mercato tedesco dato che in Germania la cultura del gioco da tavolo è molto più diffusa che in Italia. Non a caso proprio la Germania ospita il premio Spiel des Jahres(gioco dell'anno), che è il più importante del mondo e quest’anno festeggia i 40 anni.

Grazie a una nuova collaborazione tra Goethe-Institut e Robert Bosch Italia, oltre ai premi in denaro, quest’anno saranno messi a disposizione otto tirocini della durata di una settimana, di cui quattro si terranno presso le sedi italiane di Bosch e quattro presso le sedi italiane del Goethe-Institut. I tirocini sono in parte rimborsati e si svolgeranno durante l’anno scolastico 2019/2020.

Nell’ambito del progetto Allenarsi per il Futuro, oltre ai quattro tirocini, Bosch dedicherà una giornata di orientamento professionale agli studenti delle scuole vincitrici. Durante la giornata saranno presenti, con la loro personale testimonianza, gli atleti testimonial di Allenarsi per il Futuro che, attraverso la metafora dello sport, offriranno spunti di riflessione utili al percorso di studi e di lavoro da intraprendere.

Tutti gli studenti delle scuole vincitrici, accompagnati dai loro professori e dai rappresentanti delle aziende partner sono stati premiati martedì 28 maggio durante una cerimonia organizzata dal Goethe-Institut presso la scuola germanica di Roma.

Il video pubblicitario

https://www.youtube.com/watch?v=iqEpMQw4Nms&feature=youtu.be

Il concorso

Piazza Affari Tedesco è stato pensato per creare un collegamento tra scuola e mondo del lavoro, favorire lo spirito creativo degli studenti e agevolare il loro orientamento professionale. 

L’obiettivo di Piazza Affari Tedesco è fare in modo che gli allievi si affaccino sulla realtà economica del proprio territorio. Che scelgano la loro impresa partner e tramite la visita aziendale la conoscano da vicino. Così sperimentano ciò che avviene all’interno di un’azienda, quali figure professionali sono in essa rappresentate e come viene organizzato il processo lavorativo. 

Dall’inizio del concorso nel 2012 hanno partecipato 155 scuole, delle quali 21 quest’anno. 

Per l’edizione 2019-20 del progetto, le scuole possono candidarsi fin da ora scrivendo a: Klaus Dorwarth
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.goethe.de/italia/piazzaffaritedesco

I premi:

Primo posto (500 €)
ISS Leonardo da Vinci – Civitanova Marche

Impresa Partner: ELI Publishing

Idea commerciale: Triboo e das Raupenspiel     

Secondo posto (300 €)

Liceo Scientifico-Linguistico Statale Archimede di Acireale (CI)

Impresa partner: Azienda agricola “Fossa dell’Acqua”

Idea commerciale: LimoTimo 

Terzo posto (200 €)

Liceo Statale Gaetano De Bottis  - Torre del Greco (NA)

Impresa partner: Colma srl

Idea commerciale: Debotteghino temporary shop

La giuria

Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca in Italia

Ministero Federale per l’Istruzione, Formazione e Ricerca

Istituto Federale per la Formazione Professionale

Camera di commercio italo-germanica di Milano AHK/Dual Concept S.r.l.

Robert Bosch S.p.A. Milano/Human Resources

Prof.ssa Giulia Zen (docente di tedesco della scuola vincitrice a.s. 2017-18)

Partner del concorso:

BMBFBundesministerium für Bildung und Forschung (Ministero Federale l’Istruzione, Formazione e Ricerca

MIUR– Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

GOVET- German Office for International Cooperation in Vocational Education and Training.

PASCH - Schulen: Partner der Zukunft (Scuole: Partner del futuro)