Lo scorso 3 Novembre, cinque alunni della classe 3^L indirizzo Scienze applicate (Antinori Beatrice, Corradini Leonardo, Gagliardi Debora, Mancinelli Gianluigi e Tosoni Paolo), accompagnati dalle docenti di scienze e inglese Campanari Nadia e Giacconi Patrizia, sono partiti con destinazione Tarragona (Spagna) per il progetto biennale Erasmus + Save Water Save Life.

Il progetto coinvolge team provenienti rispettivamente da Grecia, Islanda, Italia, Portogallo e Spagna. Questo era il primo dei cinque meeting in cui cinque studenti per nazione si incontrano per discutere di tematiche riguardanti l’ecosistema acquatico, le rispettive problematiche legate all’antropizzazione e le possibili ipotesi di soluzione.
I ragazzi sono stati ospitati dalle famiglie degli studenti spagnoli coinvolti nel progetto.

Durante la mattinata studenti e insegnanti si recavano a scuola, dove si svolgevano attività di presentazione e confronto dei lavori precedentemente preparati nelle proprie nazioni insieme all’intera classe.
Questo era il primo dei meeting internazionali; seguiranno Lisbona e Reykjavík nel 2019, Civitanova Marche nel 2020 e infine Patras nel 2021.

Alla fine di questa settimana i ragazzi sono grati e felici della propria esperienza in Spagna, dove, oltre ad aver svolto un ottimo lavoro, hanno stretto bellissime amicizie con ragazzi provenienti da altri paesi e con culture differenti, come hanno dimostrato le loro lacrime e la tristezza al momento del rientro in Italia.

 

 

Primo giorno nella scuola spagnola.

 

 

I cinque team internazionali ed i loro insegnanti nell’Institut d’Educaciò Secundària “Antoni de Martì i Franquès” – Tarragona (Spagna)

 

 

I ragazzi e le insegnanti in partenza per l’Italia