Ricerc-Azione: un’esperienza didattica su natura e responsabilità.

Quest’anno il XLI Congresso Nazionale della Società Filosofia Italiana, dal titolo Etica Economia Ecologia si è svolto nelle Marche (dal 20 al 21 aprile 2022 ad Urbino, all’Università Carlo Bo, Palazzo Battiferri e ad Ancona dal 22 al 23 aprile, alla Facoltà di Economia Giorgio Fuà).

In particolare, il 22 aprile 2022, giorno che è coinciso con la Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite, ad Ancona, oltre agli interventi di docenti universitari provenienti da diverse regioni, si sono svolte le presentazioni delle brevi “comunicazioni” in sessioni parallele di docenti universitari e di alcuni docenti di istituti d’istruzione superiore ammessi alle sessioni, che hanno portato la loro “esperienza pratica sul campo”.

Queste “comunicazioni” sono brevi saggi, con riflessioni transdisciplinari e critiche di temi tra etica, economia ed ecologia con un’integrazione dei saperi. In quest’occasione, la prof.ssa Silvia Gaetani, docente di Storia e Filosofia del nostro Liceo, ha presentato una “comunicazione” dal titolo Guardare la Natura con occhi diversi, dove ha esplicitato il percorso didattico proposto alle classi 5E e 5G del Liceo Linguistico, svolto nello scorso anno scolastico, in riferimento al Progetto della Società Filosofica Italiana, sez. di Ancona, dal titolo Filosofia e Altri saperi, dove ha sviluppato un percorso in riferimento alle filosofie ecologiste, tematica che si andava a mettere in relazione con quanto affrontato dalla disciplina Scienze, per quanto attiene il curriculo di Educazione civica.

Gli studenti hanno mobilitato le conoscenze e competenze messe in atto nelle discipline Filosofia,  Scienze naturali chimiche e biologiche (avendo trattato l’Agenda 2030) e, naturalmente, includendo anche l’Educazione civica.

In particolare, gli studenti e le studentesse hanno analizzato i seguenti passi/brani in riferimento alla disciplina Filosofia: P. Hadot, Il velo di Iside. Storia dell’idea di natura; P.J. Crutzen, Benvenuti nell’ Antropocene! L’uomo ha cambiato il clima, la Terra entra in una nuova era; L. Alici, Il paradosso dell’Antropocene: beni collettivi e bene comune (articolo); T. H. Eriksen, Fuori controllo. Un'antropologia del cambiamento accelerato; E. Ostrom, Governare i beni collettivi. Istituzioni pubbliche e iniziative delle comunità; H. Jonas, L’etica della responsabilità.

A chiusura di questo percorso, si era tenuto, da remoto, un seminario con il prof. Alici, docente all’Università degli Studi di Macerata dal titolo, Natura e responsabilità: beni pubblici e beni comuni, a cui era seguito un dibattito tra gli studenti, le studentesse e il docente, dove gli studenti sono stati parte attiva nella discussione, in considerazione del grande interesse per l’argomento.

La produzione di tutto questo percorso è stata, primariamente, la stesura di un testo argomentativo sull’argomento e, secondariamente, gli studenti hanno anche prodotto una trasposizione iconica del tema affrontato.

Questa trasposizione iconica ha visto gli studenti e le studentesse mobilitare anche competenze personali realizzando manifesti, dépliant e brochure, in base alle loro preferenze.

I prodotti sono stati scelti e valorizzati ne Il pensiero in mostra, a Palazzo Battiferri, Università di Urbino.

 

Si allegano i prodotti degli studenti e delle studentesse.

Nell’occasione, la prof.ssa Gaetani, ha ricevuto, dal Presidente della Società Filosofica Italiana, dott. Emidio Spinelli, docente all’Università La Sapienza di Roma, una targa a testimonianza dell’ottimo lavoro degli studenti delle classi 5E e 5G del Liceo Linguistico, dove si specifica: «per l’originale sviluppo didattico dei temi salienti del Congresso, assunti a filo conduttore di un lavoro interdisciplinare metodologicamente fondato; per l’efficace trasposizione iconica dei testi prodotti».

Ancona, Consegna della targa

Allegati
ASIA PEZZOLA 5G -natura e responsabilità.pdf
EVA GARBUGLIA 5E-volantino natura e responsabilità.pdf
ENRICO BASILI- 5E -Natura e Responsabilità depliant definitivo.pdf
REBECCA CASTELLI 5G - Natura e Responsabilità FRA -.pdf